Come Risparmiare sulle Vacanze

Ammettiamolo, alle vacanze non sappiamo proprio rinunciare. Anche se si tratta di pochi giorni siamo disposti a lanciarci in ogni tipo di offerta o fai da te pur di non perdere l’occasione di visitare dei posti deliziosi all’insegna del riposo e del benessere. Leggi la guida per conoscerne caratteristiche e tipologie e come risparmiare sulle spese per le vacanze in base ai criteri di costo e corretta informazione per il consumatore.

In periodi di crisi scegliere la vacanza ideale diventa alquanto difficile, soprattutto se consideriamo che oggi la maggior parte delle persone preferisce spendere le proprie ferie facendo un po’ di tutto: montagna, mare, escursioni, gite etc. Non è un caso infatti che sempre più diffuse sono le vacanze brevi, minimo tre giorni d’inverno, massimo una settimana d’estate. Il portafoglio non permette più i lunghi viaggi di un tempo e per questo motivo si tende a prediligere la qualità di un hotel, comodo e pratico, all’economicità di una casa in affitto o di un campeggio.

Il mezzo per eccellenza a cui solitamente ci si affida per scegliere una vacanza è internet. Chi ha dimestichezza con il computer, in particolare i giovani, organizza le proprio ferie direttamente online, a partire dal viaggio alla prenotazione dell’albergo, pensione ecc. Ad essere penalizzati in questo settore sono gli over sessanta che non avendo esperienza del web ricorrono ancora al telefono oppure alle agenzie viaggi. Quest’ultime però meno soddisfacenti rispetto a quelle in rete.

Tuttavia qualunque sia il modo per prenotare una vacanza un consiglio molto utile è quello di affidarsi alle promozioni. Spesso sia in rete che presso le agenzie è possibile scovare offerte vantaggiose che possono farci risparmiare molti soldini. Inutile forse dirlo ma prima di aderire a qualunque offerta è sempre buona norma leggere la brochure informativa per informarsi appunto sugli oneri dell’organizzatore e del venditore. E se qualcosa non è chiaro è opportuno chiedere delucidazioni. A riguardo, in particolare per le prenotazioni tramite web, occorre fare molta attenzione alle truffe, soprattutto per quelle inserzioni molto allettanti.

Un’offerta se molto economica spesso può nascondere una frode. Un aspetto molto importante è la comunicazione da parte dell’agenzia di eventuali cambiamenti prima della partenza in modo che il consumatore abbia l’opportunità di rinunciare al pacchetto o di sostituirlo con un altro. Anche il costo è un aspetto da non sottovalutare, in quanto deve rimanere lo stesso del contratto e non subire variazioni.

Nel costo deve essere inoltre compresa anche un’assicurazione per l’assistenza sanitaria, per i bagagli e per le spese mediche. Chi prenota in rete ha tuttavia il vantaggio di poter paragonare le varie offerte, i vari hotel e soprattutto di leggere le recensioni e i forum di discussione sui viaggi. Quest’ultimo è un aspetto molto importante perché permette di ottenere una conoscenza reale del viaggio che si sta per intraprendere.