Tipi di Analisi Forex

Nel Forex è molto importante fare un’analisi corretta al fine di capire il prima possibile l’andamento futuro del trend ed aprire posizioni in quel dato senso. Per poter cercare di prevedere correttamente i trend del Forex occorre sicuramente avere esperienza. I trader solitamente ricorrono a due tipi di analisi. Si parla pertanto di analisi tecnica e di analisi fondamentale.

Entrambe questi tipi di analisi sono corrette. A volte potrebbe accadere che l’analisi tecnica è più efficace rispetto all’analisi fondamentale, altre volte invece accade proprio il contrario, ovvero l’analisi fondamentale è più efficace rispetto all’analisi tecnica. Per efficacia, in questo contesto si intende la capacità di un determinato tipo di analisi di valutare correttamente l’andamento futuro del trend in maniera da consentire al trader di aprire una posizione in direzione del trend stesso. A questo punto, su quale delle due tipologie di analisi dobbiamo concentrarci per riuscire a prevedere in maniera migliore e con meno errori l’andamento delle valute Forex?

Non c’è una risposta univoca e valida per tutti i trader, dato che molto dipende dalle caratteristiche di ognuno di noi.

L’analisi tecnica, come dice il nome stesso, si basa sullo studio dei grafici Forex e delle figure che tali grafici possono assumere mano a mano che il trend prosegue. Se preferiamo aprire delle posizioni long, allora dovremo cercare dei segni di grandi volumi, che aumentano mano a mano che il trend continua a salire. In questo caso ci viene meglio incontro l’analisi tecnica.

Se, al contrario, preferiamo aprire delle operazioni short, ovvero in discesa, allora possiamo usare meglio l’analisi fondamentale, che ci dice ad esempio quali aziende sono in difficoltà oppure quali mercati lo sono.

Ad oggi la maggior parte dei trader usa sia l’analisi fondamentale che quella tecnica. In questa maniera si potrebbero compensare i punti di forza e quelli di debolezza di ognuna delle due analisi.