Come Arredare Casa Spendendo Poco

Dopo tanti sforzi si riesce finalmente a comprare casa, si stappa la bottiglia di spumante ma ecco che ci si ritrova immediatamente alle prese con un altro problema: l’arredamento del proprio appartamento; dove e cosa acquistare?

Soprattutto per giovani coppie l’arredamento della casa grava duramente sul portafogli; come riuscire quindi ad arredare secondo le proprie preferenze ma senza spendere cifre esorbitanti?

Innanzitutto un elemento fondamentale risiede nella capacità di riuscire ad abbinare singoli pezzi accostandoli con buon gusto.

Una buona soluzione per arredare a spendendo poco e avendo la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di prodotti, è certamente quella di rivolgersi a Ikea, se poi abbiamo tanta pazienza e una buona dimestichezza con viti e chiodi potremo tentare di costruirci il nostro mobile risparmiando sulle spese di montaggio.

Oggi assume sempre più un ruolo centrale della casa la cucina; se in passato questa era infatti trascurata preferendo dedicare più attenzione ad altre stanze, oggi, anche in virtù del fatto che spesso gli appartamenti vengono costruiti con la cucina unita al soggiorno, il suo ruolo nell’estetica globale è fondamentale.

Per chi sa essere molto originale, la soluzione migliore e più economica potrebbe essere rappresentata dai mobili usati di amici e parenti o anche acquistando in appositi negozi dell’usato; si potrà quindi decidere di apportare qualche modifica, di dipingerli di un altro colore e dar quindi nuova vita a questi mobili creando ambienti originali e carini.

Infine, per chi proprio non vuol rinunciare al nuovo, si ricorda che oggi non esiste solo Ikea nel campo dell’arredamento low cost; ricordiamo ad esempio Mondo Convenienza o Italiarredo o ancora Gran Casa, senza contare le offerte degli outlet che forniscono grandi firme a prezzi scontati.